08/05/2018 - Regione Marche - Agevolazioni per l'industrializzazione della ricerca e valorizzazione economica dell'innovazione

Scadenzario

 

LINK DELLA REGIONE CON TUTTA LA NORMATIVA

LINK DELLA REGIONE CON TUTTA LA NORMATIVA

BANDO

SCHEDA SI SINTESI PREDISPOSTA DALLA REGIONE MARCHE


Il Bando industrializzazione è stato prorogato all'8/5/2018

 

NGEGNERIZZAZIONE, INDUSTRIALIZZAZIONE DEI RISULTATI DELLA RICERCA E VALORIZZAZIONE ECONOMICA DELL’INNOVAZIONE (BANDO DI ACCESSO 2017)

SCHEDA SINTETICA BANDO

Con il presente bando la Regione Marche intende supportare l’ingegnerizzazione dei prodotti e l’industrializzazione dei risultati della ricerca e dello sviluppo sperimentale, al fine di innovare in maniera sostanziale prodotti e/o processi e di determinare vantaggi competitivi di medio e lungo termine. Per rafforzare la propria competitività, infatti, si ritiene fondamentale che il sistema delle imprese incorpori nelle proprie applicazioni industriali le conoscenze ed i risultati dell’attività di ricerca e sviluppo in misura sempre più significativa.

 

Si ritiene, inoltre, fondamentale supportare le imprese nella transizione dalla fase di ingegnerizzazione/industrializzazione alla fase di commercializzazione del prodotto sul mercato, sostenendo l’intera catena del valore che combina la ricerca al mercato e riducendo così il potenziale divario tra produzione di conoscenze e successiva commercializzazione, con particolare riferimento alla verifica delle performance (test/prove/linee pilota) del prodotto/processo, alla ottimizzazione dei costi di produzione e dei costi di trasporto, al miglioramento degli aspetti organizzativi e della logistica, alla riduzione del time to market,  alla individuazione dei servizi aggiuntivi da offrire al consumatore finale ed alla promozione del nuovo prodotto sui mercati di riferimento, sia nazionali che internazionali.

 

I programmi di investimento, così come dettagliati nel bando,  dovranno riguardare gli ambiti tecnologici definiti dalla “Strategia di specializzazione intelligente”, approvata definitivamente con D.G.R. n. 1511 del 5 dicembre 2016 a seguito del negoziato con la Commissione Europea.

Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal presente bando le PMI in forma singola o associata in grado di dimostrare il rispetto dei requisiti formali indicati nel bando medesimo.  La procedura utilizzata per la selezione degli investimenti è quella “valutativa a graduatoria” ed i relativi criteri di valutazione sono stati selezionati tra quelli approvati nel Comitato di Sorveglianza.

 

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto concesso ai sensi del Reg. (UE) n. 651/2014, con percentuali del 10-20% e del 50% del costo ammissibile, in base alla dimensione dell’impresa ed alla tipologia di spesa prevista.

Il costo totale ammissibile del programma di investimento non deve essere inferiore a € 150.000,00 e non deve essere superiore a € 800.000,00. Per i progetti presentati da imprese in forma associata, il costo totale ammissibile non deve essere superiore a € 1.500.000,00, con un costo ammissibile massimo di € 500.000,00 per singola impresa.

 

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dal 12 marzo 2018 ed entro, e non oltre, il 16 aprile 2018 ore 13:00, sulla Piattaforma informatizzata SIGEF.

 

Le modalità di partecipazione ed i criteri di valutazione dei progetti sono stati stabiliti con DDPF 270 del 28/12/2017.

Documentazione scaricabile :  Bando

Responsabile del procedimento : Stefania Bussoletti   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   - Tel. 071 806 3440

PEC : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Appendice A.2  Ambiti tecnologici-ilovepdf-compressed.pdf)Ambiti tecnologici 782 Kb
Scarica questo file (Circolare POR industrializzazione 2018 Rev 17 Feb 2018.pdf)Circolare POR industrializzazione 2018 Rev 17 Feb 2018.pdf 381 Kb